Browse By

SEO meglio un sottodominio o una cartella

Costruire in sito internet non è affatto complesso ma prevede alcune nozioni di base in grado di consentire a tutti di dare forma ad uno spazio virtuale organicamente perfetto e facile da visitare.

 

Una delle domande più ricorrenti riguarda il posizionamento delle sezioni. Vediamo di spiegarci meglio. Le sezioni di un sito web devono avere una propria collocazione, ma è meglio inserirle in un sottodominio o, piuttosto, in una cartella? Partiamo da un presupposto: dal punto di vista SEO è decisamente meglio una cartella.

 

Falsi miti

 

Negli ultimi tempi, sono stati in molti a dire che tra sottodominio e cartella non vi è alcuna differenza. In realtà, però, una differenza c’è e si nota al momento della ricerca. I motori di ricerca, infatti, fanno molta più fatica a trovare i contenuti collocati nei sottodomini rispetto a quelli collocati nelle cartelle. A questo punto, dunque, è quanto mai palese che compiere l’errore di inserire le sezioni nei sotto domini potrebbe rischiare di compromettere l’intero lavoro.

 

Internet vetrina delle attività

 

Una cosa è certa: posizionarsi nel web è fondamentale per farsi conoscere e, soprattutto, per entrare in contatto con i potenziali clienti. Un errore nella programmazione del sito, quindi, potrebbe costare davvero molto caro alla vostra attività. Per tale ragione, è opportuno informarsi con scrupolosità prima di mettere mano ad un sito. La rete è, senza alcun dubbio, una delle migliori vetrine per presentarsi ai propri clienti.

 

Un sito ben organizzato, strutturato e, soprattutto, creato seguendo la logica SEO, di sicuro, permette a tutti i cybernauti di raggiungere la vostra attività con pochi click e senza dovervi cercare nella jungla della rete. A questo punto, non vi resta che collocare le vostre sezioni nelle cartelle, ultimare il sito internet ed attendere che i potenziali clienti vi contattino.